Bill Millighan non era un abile comunicatore

Conosci Bill Milligan? No? Allora passiamo alla domanda di livello due. Ti è mai successo di avere un problema e che non sia responsabilità di nessuno? [Continua a leggere …]

blink to action

Il mediatore di comprensione comunicativa

Per oltre tre anni abbiamo collaborato con Intercosmo (oggi Revlon Professional brands) ad un progetto editoriale rivolto a facilitare l’emersione di una cultura organizzativa partecipata, in cui il valore viene costruito dal basso più che calato dall’alto.

[Continua a leggere …]

blink to action

Un’esperienza emozionale collettiva

A volte succede che gli attori di un’organizzazione si comportino come i personaggi di un’interpretazione teatrale con ruoli da esibire, copioni da recitare e battute già pronte da esercitare.

[Continua a leggere …]

blink to action

Il narrAttore in relAzione

Seguire bene un copione, riuscendo a miglioralo con unicità e personalizzazioni efficaci, in base a chi ci troviamo davanti, trasforma un bravo attore, in un leone da palcoscenico e un bravo venditore in una persona di cui ci si può fidare.

[Continua a leggere …]

blink to action

Ri-Creazione si fa fuori dalle aule

Come spiega la prestigiosa testata Marie Claire “la (ri)creazione si fa fuori dalle aule: e infatti è “fuori” che parte il nuovo open air della nona edizione di Posti di Vista 2012 appuntamento della Design Week che per la prima volta utilizza la corte esterna della Fabbrica del Vapore come punto nevralgico per il Salone 2012.”

[Continua a leggere …]

blink to action

Brutta? No semplicemente unica

La mostra Artipicità è nata dall’idea di esprimere, senza grandi pretese, un concetto che però ha grandi pretese: che la tipicità è l’anticamera del fascino.” Ecco come spiega Diego Dalla Palma, deus ex machina dell’estetica italiana, il progetto comunicativo Artipicità che aveva la presunzione di parlare di bellezza che non ha alcuna presunzione.

[Continua a leggere …]