officina della comunicazione

Scambiare per cambiare? Ecco il differenziale.

CHARLIE'S SUGGESTION

Oggi, nella nostra Officina della Comunicazione, abbiamo deciso di raccontarvi di cosa ci occupiamo nell’attività di progettisti della comunicazione d’impresa, soffermandoci in particolare su un intervento che noi chiamiamo “Group BlinkSolving”.[Continua a leggere …]

#11 Pillola di cinismo: al Festival senza macchia, la reputazione è partecipata

Anche se ormai da giorni si è conclusa la kermesse musicale più famosa d’Italia, al punto che in molti non vorranno più sentirne parlare, non possiamo che unirci anche noi, contravvenendo forse ai ritmi dell’usanza mediatica, agli applausi del successo inaspettato dell’impresa sanremese. [Continua a leggere …]

la stanza dei cinici

Il meteorismo comunicativo

CHARLIE'S SUGGESTION

Sembra che il virus comunicativo dell’unicità, così romantico nella sua vocazione ma altrettanto banale nella sua applicazione (ladro di comunicazione), abbia scoperto il proprio contraltare nello stupismo della provocazione. [Continua a leggere …]

officina della comunicazione

Non si può non apparire

CHARLIE'S SUGGESTION

Possiamo scegliere come apparire, ma dobbiamo lasciare il potere di scomparire, a volte nostro malgrado, al mondo dei supereroi. [Continua a leggere …]

officina della comunicazione

Il valore partecipato

CHARLIE'S SUGGESTION

Raccontarsi non è sempre facile. A volte si rischia di esporre per sottrazione, ovvero sottrarre dalla storia elementi essenziali oppure al contrario si rischia di essere percepiti come celebrativi grazie a sviolinate narrative che tolgono senso più che aggiungere senso. [Continua a leggere …]

blinkmakers

La visione della revisionaria d’impresa

Lei è Francesca Polti, l’untouchable tra gli untouchables, che nel nostro sondaggio di ottobre ottiene, in mezzo ad altri 12 illustri imprenditori, il maggior numero di voti con ben il 19,60% di preferenze. Insomma, a gran voce virale, il suo saper fare impresa convince al punto da essere di ispirazione addirittura per la guida del nostro Bel Paese. [Continua a leggere …]

blink to action

La visione dello stile della leggerezza

L’opera di liquefazione di un brand non è un obiettivo, ma una strada che l’azienda, nello sviluppo della branding communication, può perseguire se coerente e credibile alla propria ID.[Continua a leggere …]

blink to action

Vision Sensation

Nella suggestiva cornice del ristorante “Al fresco”, a Milano, abbiamo celebrato con un evento cinque anni di innovazione insieme a Silhouette Eyewear. [Continua a leggere …]

blink to action

La revisione dell’ID professionale

Per noi il professionista è un’impresa tanto quanto un’azienda, perché oggi più che mai investire il proprio tempo nella costruzione della propria impresa-lavoro è più adeguato che spendere il proprio tempo nel cercare il lavoro che non c’è.

[Continua a leggere …]

blink to action

Fuori dagli schemi

In una calda giornata di marzo, anche il tempo sembrava essere della nostra idea: “chi stabilisce che seguire le regole e i calendari istituzionalizzati sia davvero strategico?

[Continua a leggere …]